Venerdì 8 maggio alle ore 15 e sabato 9 maggio alle ore 9 torna su MaddMaths! l’appuntamento con il live blogging della gara a squadre di matematica. In diretta da Cesenatico Luigi Amedeo Bianchi (lab) ci racconta le semifinali e la finale della gara a squadre nazionale. Le 120 squadre che si sono qualificate per le fasi finali si sfideranno in quattro semifinali il venerdì pomeriggio, da cui usciranno le squadre che si giocheranno la finale il sabato mattina.

Ciascuna squadra è composta da 7 studenti, provenienti dalla stessa scuola, che collaborano nella risoluzione dei quesiti, con il supporto di amici, insegnanti e tifosi che possono fare il tifo dagli spalti del palazzetto. Nelle semifinali le squadre hanno 16 problemi da risolvere in 90 minuti, in finale 24 problemi da risolvere in 120 minuti. Il tempo che passa ha un ruolo fondamentale nella gara: all’inizio i problemi hanno tutti il medesimo valore, ma al passare di ogni minuto ciascun problema aumenta di valore finché non viene risolto da due squadre. Una risposta corretta ad un problema fa guadagnare alla squadra tanti punti quanto è il valore del problema, più eventuali bonus per le prime squadre a risolverlo, mentre ogni risposta sbagliata fa perdere punti alla squadra. E quando una squadra decide di presentare una soluzione un suo membro, il consegnatore, corre dal tavolo della sua squadra fino a quello della giuria, attendendo poi il verdetto sulla bontà della risposta, che viene proiettato su appositi schermi. Non solo matematica, quindi, ma anche strategia e gioco di squadra. Ogni anno, inoltre, i problemi della gara hanno una particolare ambientazione, lo scorso anno era stata la mitologia greca e l’Odissea. Quale sarà l’ambientazione di quest’anno?

E mentre le squadre concorrono nelle semifinali, poco lontano i correttori sono impegnati nella valutazione delle 300 prove individuali delle Olimpiadi della Matematica, che si tengono il venerdì mattina alla Colonia AGIP di Cesenatico. La gara individuale prevede 6 problemi dei quali fornire una dimostrazione, le correzioni quindi riguardano 1800 dimostrazioni e proseguono per tutto il pomeriggio fino a notte fonda.

Per saperne di più e per scoprire alcuni dei segreti delle finali nazionali delle Olimpiadi di Matematica, l’appuntamento è qui su MaddMaths!

Per un riassunto del weekend cesenaticense, andate qui!

Per la cronaca della semifinale, andate qui!

E ora la cronaca della finale!

Luigi Amedeo Bianchi

this site uses the awesome footnotes Plugin