Pin It

Come ogni anno, come ormai è consuetudine, sono stati annunciati in questi giorni i Breakthrough Prizes per il prossimo anno, tra cui quello per la matematica. Per il 2021 il premio è andato a Martin Hairer. Ce ne parla Michele Coti Zelati, collega e collaboratore di Martin.

Il Breakthrough Prize 2021 è stato assegnato a Martin Hairer, matematico austro-britannico che lavora all’Imperial College London, “per contributi rivoluzionari alla teoria dell’analisi stocastica, in particolare alla teoria delle strutture di regolarità nelle equazioni stocastiche a derivate parziali”. Il premio, sponsorizzato da Sergey Brin, Priscilla Chan e Mark Zuckerberg, Yuri e Julia Milner, e Anne Wojcicki, premia con 3 milioni di dollari importanti risultati in vari campi scientifici, ed è considerato l’Oscar della Scienza.

Ho la fortuna di essere un collega e collaboratore di Martin, con cui condivido l’interesse per le equazioni a derivate parziali stocastiche che descrivono la dinamica di fluidi turbolenti. Uno dei suoi risultati con J. Mattingly, sull’unicità delle misure invarianti per le equazioni di Navier-Stokes soggette a rumore degenere, ha enormemente ispirato le mie linee di ricerca. Ora che abbiamo l’ufficio a un corridoio di distanza, posso molto spesso apprezzarne la velocità di pensiero, le intuizioni, il bagaglio tecnico, che lo rendono un matematico eclettico e completo. Oltre a essere un ricercatore straordinario, è anche una persona disponibile con tutti, in particolare con studenti e postdoc, con cui spesso condivide, me compreso, pranzi e pause caffè. Da una di queste ultime è nata la nostra collaborazione, nella più classica delle tradizioni matematiche.

Il Breakthrough Prize appena vinto è un attestato di eccellenza per le conquiste scientifiche che ci aiutano ad affrontare le più grandi sfide dei nostri tempi. Secondo Martin, “In matematica si impara a non dare niente per scontato e ad avere una mentalità aperta a nuove esperienze. La chiave è incorporare nuove idee”. Congratulazioni, Martin!

Michele Coti Zelati

Pin It
This site uses the awesome Plugin.