Un oro e due argenti per l'Italia alle IMO

On July 16, 2015

Dal 4 al 16 luglio si sono tenute a Chiang Mai, in Thailandia, le 56-sime Olimpiadi Internazionali di Matematica (IMO). Si tratta della più importante competizione matematica al mondo per studenti delle scuole superiori di secondo grado, cui quest'anno hanno partecipato 577 concorrenti provenienti da 104 nazioni. Ogni nazione può presentare una squadra di al più sei concorrenti; per l'Italia sono stati selezionati, attraverso le Olimpiadi di Matematica organizzate dall'Unione Matematica Italiana, con il supporto finanziario del MIUR, Alberto Alfarano (Liceo Scientifico Stampacchia di Tricase, Lecce), Francesco Ballini (Liceo Scientifico Copernico di Brescia), Nikita Deniskin (Liceo Scientifico Sbordone di Napoli), Luca Macchiaroli (Liceo Scientifico Mercalli di Napoli), Francesco Sala (Liceo Classico Gioia di Piacenza) e Riccardo Zanotto (Liceo Scientifico Newton di Chivasso, Torino).

La gara consiste nel risolvere due test da 3 problemi ciascuno, in due giorni consecutivi. Dopo la valutazione dei problemi vengono stabiliti i cutoff, cioè i punteggi necessari per vincere una medaglia. Infatti non vengono assegnate solo tre medaglie, una per metallo, ma circa 1/12 dei partecipanti, quelli col punteggio più alto, riceve la medaglia d'oro, circa 1/6 riceve la medaglia d'argento e circa 1/4 quella di bronzo. Quest'anno sono state assegnate 39 medaglie d'oro, 100 d'argento e 143 di bronzo.

La squadra italiana ha preso la sua parte di metalli preziosi: Francesco Sala ha vinto la medaglia d'oro, che si somma a quella di bronzo vinta lo scorso anno in Sudafrica, Francesco Ballini ha bissato l'argento dello scorso anno, stesso metallo della medaglia di Nikita Deniskin, alla sua prima partecipazione. Inoltre Francesco Sala con 32 punti su 42 ha ottenuto il nono posto assoluto nella  competizione, che è il secondo miglior piazzamento di sempre per un italiano, dopo il quarto posto di Pietro Vertechi nel 2007. Come squadra l'Italia ha totalizzato 100 punti, che le sono valsi il
29 posto in classifica.

Ora è tempo di vacanze, ma i concorrenti italiani stanno già iniziando la preparazione per il prossimo anno: la prima settimana di settembre, infatti, si terrà a Pisa lo stage Senior, primo appuntamento del percorso di selezione della squadra italiana per le Olimpiadi Internazionali di Matematica 2016, che saranno ad Hong Kong.

IMG_1791

(Nella foto la squadra italiana con gli accompagnatori. Da sinistra Massimo Gobbino (Observer), Roberto Dvornicich (Team Leader), Francesco Sala, Alberto Alfarano, Riccardo Zanotto, Luca Macchiaroli, Francesco Ballini, Nikita Deniskin, Ludovico Pernazza (Deputy Leader))

Per informazioni o approfondimenti:
http://olimpiadi.dm.unibo.it
http://umi.dm.unibo.it
http://imo-official.org

Luigi Amedeo Bianchi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

this site uses the awesome footnotes Plugin