Pin It

Come previsto dal profeta Daniele Aurelio nel suo articolo su MaddMaths! ad aprile “Where the maths things are, reportage speciale dal Grande Jam“, le iscrizioni per il Grande MathsJam Annuale si sono aperte pochi giorni fa.

Il sito ufficiale è qui: sito del Grande MathsJam annuale

Un weekend di matematica ricreativa, torte, gare (e una meta-gara),  canzoni matematiche, e 50 discorsi da 5 minuti fatti dagli iscritti all’evento. Potrebbe anche servire per chi vuole fare un po’ di pratica in inglese parlando davanti a 200 persone per 5 minuti. (Quest’anno offrono anche  un po’ di aiuto per le slide e il discorso agli eventuali non-madrelingua nervosi). L’evento è il 30 novembre e il primo dicembre ma realisticamente chi viene dall’Italia dovrebbe cercare di arrivare la sera del 29. L’anno scorso c’erano più di 40 venerdisti quindi arrivare il 29 non è una cattiva idea in generale. Gli ultimi discorsi sono prima di pranzo il primo dicembre quindi partire il pomeriggio del primo dovrebbe essere possibile.

Per me una delle cose migliori del Grande Jam è il Grafico del Destino, Ma magari sono malato.

Visto che le stanze doppie sono molto più convenienti delle stanze  singole, può essere opportuno cercare qualcuno con cui dividere una stanza. Anche questo si può fare tramite il sito del Grande Jam ma forse  è più semplice cercare altri jammisti italiani in un altro modo. Eventualmente posso cercare di rispondere a domande sull’evento senza coinvolgere l’organizzatore Colin a meno che non sia indispensabile.

Adam Atkinson
ghira@mistral.co.uk

N.B.: La torta della copertina è di Sam Hartburn che descrive il progetto qui:

Baking a Menger sponge sponge

Pin It
this site uses the awesome footnotes Plugin