Pin It

Con un notevole ritardo rispetto alle attese (doveva essere pronto agli inizi di Aprile) appare infine il n. 1/2019 della rivista Archimede. A breve gli abbonati riceveranno a casa la loro copia cartacea (guardate più in basso nella pagina per rinfrescarvi le idee sulle modalità di abbonamento, che è cambiato, e questa è la ragione principale del ritardo) e forse qualcuno l’ha già ricevuta. La copia digitale acquistabile online è (speriamo) qui.  Leggiamo il sommario del direttore Roberto Natalini: “Sono passati tre anni dall’inizio della nuova direzione della rivista e il comitato editoriale di Archimede si rinnova, almeno parzialmente. Escono Claudio Bernardi, Matilde Marcolli e Rosetta Zan, che ringraziamo tantissimo per il lavoro svolto, ed entrano Anna Baccaglini-Frank, Silvia Benvenuti e Pietro Di Martino, che conoscono bene la rivista e sono già molto impegnati nel cercare di migliorarne la qualità e l’efficacia (rimane invariato solo Pino Rosolini). In questo numero, Luigi Tomasi commenta in modo analitico il nuovo quadro di riferimento e le griglie di valutazione dell’esame di stato. Ivan Graziani si interessa alla progettazioni di attività di recupero in matematica che permettano veramente di aiutare i ragazzi. Infine, Andrea Bacciotti ci racconta di alcune insospettate applicazioni dei sistemi dinamici discreti. Nella rubrica Archimedia, Claudia Flandoli, autrice anche della copertina, interpreta in modo molto originale in termini di interazioni sociali, il modello di Turing della morfogenesi.” E non dimentichiamo le soluzioni dei giochi di Archimede Enigmistica, apparsi nei numeri precedenti.

Se volete acquistare la rivista, abbiamo una buona notizia. È cambiata la modalità di abbonamento. Il costo per l’Italia di 4 numeri è di 27€, per l’Estero di 53.70. Per abbonarsi basta andare a questo link

e seguire le istruzioni. È ora possibile pagare con carta di credito o PayPal e negli altri modi previsti dall’e-commerce di Mondadori. È anche possibile usare la carta docente. L’abbonamento scatta dal numero in corso quando vi abbonate e dura 4 numeri (non è legato all’anno solare come era prima). Vi ricordiamo che Mondadori ha un sito esclusivo per Archimede che vi invitiamo a visitare. Se volete ricevere informazioni potete scrivere a riccardo.alessi@mondadori.it.

Attenzione, l’abbonamento parte dal numero successivo a quello in corso e vale per quattro numeri. Dal prossimo numero vi avvertiremo per tempo. Insomma, questo numero non lo potete acquistare se non siete già abbonati se non in formato digitale… (ma provate a scrivere, forse faranno un’eccezione).

È infine possibile abbonarsi alla Rivista, acquistare i fascicoli arretrati, in versione digitale, sul sito www.torrossa.it (Permalink: http://digital.casalini.it/22396314).

Infine, chiudiamo con un pdf che contiene un bel po’ di pagine di questo numero (anche troppe). Buona lettura.

Pin It
this site uses the awesome footnotes Plugin