Pin It

In occasione del primo incontro del XX ciclo dei Seminari di Cultura Matematica organizzati dal Laboratorio di Formazione e Sperimentazione Didattica (FDS), Giulio Magli, direttore del Dipartimento di Matematica del Politecnico di Milano, racconta a MaddMaths! la genesi e la storia di quello che negli anni è diventato un appuntamento fisso di divulgazione matematica per molti studenti e che quest’anno sarà fruibile da tutti in streaming. Il programma completo è disponibile nella locandina in calce all’articolo. 

di Giulio Magli

Nel 2001, con l’introduzione del corso di laurea in Ingegneria Matematica al Politecnico di Milano, l’allora Direttore del Dipartimento Sandro Salsa ebbe l’idea di creare una serie di seminari divulgativi, rivolti in primis agli studenti del nuovo corso di laurea ma aperti a tutti gli studenti del Politecnico e a tutti gli esterni interessati. I Seminari di Cultura Matematica furono programmati nella pausa pranzo, in modo da permettere un’ampia partecipazione, e furono inizialmente affidati a Renato Betti, ben presto affiancato da Giulio Magli. Dal 2017 Anna Maria Paganoni, attuale Coordinatore del Corso di Studi, è subentrata a Renato Betti.

I seminari, tenutesi con continuità in serie di dieci all’anno,  sono diventati un appuntamento tradizionale, basato su una miscela di contributi “interni” – docenti del Dipartimento di Matematica e/o del corso di laurea – contributi di docenti di altri dipartimenti del Politecnico e contributi esterni. Gli argomenti trattati sono stati i più vari, sempre però con lo scopo di mostrare il ruolo, talvolta sorprendente, della matematica nelle più svariate discipline. Da sempre attenti ai temi di attualità, una caratteristica dei seminari è aver ospitato negli anni molti importanti divulgatori e giornalisti scientifici italiani, da Mario Tozzi a Franco Foresta Martin, da Giovanni Caprara a Pietro Greco.

Un’altra caratteristica che ha sempre contraddistinto i seminari è la sperimentazione di nuove forme di comunicazione e interazione didattica. Ad esempio, i seminari di Cultura Matematica sono stati il primo ciclo di conferenze di divulgazione del Politecnico trasmesse in diretta streaming su youtube con la possibilità di commenti e domande in tempo reale su Facebook. I seminari sono stati anche luogo di incontro e interazione con gli studenti delle scuole superiori, attraverso l’invito di intere classi presso il Laboratorio di Sperimentazione FDS del Dipartimento di Matematica.

Come ogni iniziativa aperta al pubblico e attenta all’attualità, anche i seminari di Cultura Matematica avrebbero  i loro episodi curiosi da raccontare. Ad esempio, quella volta che gli organizzatori furono contestati pubblicamente da emissari di una nota casa produttrice di…pastiglie di acqua fritta durante un seminario sulle bufale scientifiche.

Da quest’anno i seminari ritornano fruibili online, non più in streaming ma in interazione diretta tramite la piattaforma Webex. L’invito è, naturalmente, rivolto a tutti gli interessati.

Pin It
This website uses the awesome plugin.