Pin It

È stato pubblicato il n.63 della rivista Progetto Alice diretta da Mario Barra. Il numero è dedicato a Bruno De Finetti. Ricordiamo che Progetto Alice è una rivista rivolta a insegnanti e studenti della scuola secondaria di primo e secondo grado e a tutti coloro che si riconoscono negli obbiettivi del Progetto. Sono obbiettivi del Progetto la promozione e il progresso di attività e di metodi didattici utili per migliorare l’apprendimento della matematica e lo sviluppo dell’intelligenza in funzione individuale e sociale. Obiettivo prioritario del Progetto è la promozione di un insegnamento coinvolgente, attivo, consapevole e critico attraverso la ricerca della massima disponibilità di spazio per la scoperta, la creatività e l’auto-apprendimento in un rapporto fra processi razionali induttivi e deduttivi più presente e fecondo di quelli tradizionali.

Riportiamo di seguito l’indice del numero e la copertina. Chi volesse abbonarsi può consultare questa pagina.

INDICE di Progetto Alice n° 63 (@63)

  • Mario Barra:  Progetto Alice n. 63 è dedicato a Bruno de Finetti. Introduzione.  p. 371
  • Mario Barra:  Progetto Socrate. Alcune proposte per un insegnamento della matematica attraverso l’istruzione programmata. p. 385
  • Mario Barra: Moltissimi esempi per cercare di realizzare una concezione dinamica dell’insegnamento della matematica. p. 495
  • Alessandro Foschi: Matematica e Musica: un collegamento didattico in chiave fusionista. p.533
  • Silvio Maracchia: Ricordando Sebastiano Conte, un caro amico di tutti. p. 551

 

 

 

 

 

 

 

Roberto Natalini [coordinatore del sito], è dirigente di ricerca del CNR, e lavora a Roma presso l’Istituto per le Applicazioni del Calcolo “Mauro Picone”. I suoi principali interessi scientifici riguardano lo studio analitico e numerico delle equazioni alle derivate parziali (in particolare quelle iperboliche e paraboliche) e le loro applicazioni che comprendono, tra le altre, la biologia, la conservazione dei monumenti, il traffico e la gasdinamica.

Twitter Google+ 

Pin It
This website uses the awesome plugin.