Pin It

È uscito il n. 2/2019 della rivista Archimede. A breve gli abbonati riceveranno a casa la loro copia cartacea (guardate più in basso nella pagina per rinfrescarvi le idee sulle modalità di abbonamento, che è cambiato) e forse qualcuno l’ha già ricevuta. La copia digitale acquistabile online è già qui.  Leggiamo il sommario del direttore Roberto Natalini: “In questo numero due estremi generazionali si toccano. Da una parte un giovanissimo, il liceale Jacopo Giaconi, ci racconta di Dante, Galileo e Archimede, mescolando con sapienza letteratura, geometria e analisi storica. Dall’altra il diversamente giovane Ing. Antonio Salmeri ci fa invece prendere un piccolo spavento, con la sua ricostruzione di un mistero che aleggia intorno alla scomparsa della rivista Archimede (no, non la nostra, state tranquilli, che anzi con questo numero compie i 70 anni di pubblicazione con lo questo nome). Daniele Gouthier si chiede invece come sia possibile dare una “buona” definizione dei trapezi (pare non sia così facile). Daniele Pasquazi ci presenta un possibile percorso didattico per la scuola secondaria di primo grado, che prende spunto dalle idee di Maria Montessori e di Emma Castelnuovo, e tratta della risoluzione di alcuni semplici problemi aritmetici. E poi, da questo numero ospitiamo una nuova rubrica intitolata “A colpo d’occhio” a cura di Roberto Zanasi (cliccate qui o sul titolo per leggerla e commentarla). Infine per la rubrica Archimedia, Giovanni Eccher e Federico Bertolucci (quest’ultimo autore anche del disegno di copertina) parlano del modello preda-predattore di Volterra in un breve racconto a carattere processuale dall’ambientazione abbastanza imprevedibile.” E non dimentichiamo le soluzioni dei giochi di Archimede Enigmistica, apparsi nei numeri precedenti.

Se volete acquistare la rivista, abbiamo una buona notizia. È cambiata la modalità di abbonamento. Il costo per l’Italia di 4 numeri è di 27€, per l’Estero di 53.70. Per abbonarsi basta andare a questo link

e seguire le istruzioni. È ora possibile pagare con carta di credito o PayPal e negli altri modi previsti dall’e-commerce di Mondadori. È anche possibile usare la carta docente. L’abbonamento scatta dal numero in corso quando vi abbonate e dura 4 numeri (non è legato all’anno solare come era prima). Vi ricordiamo che Mondadori ha un sito esclusivo per Archimede che vi invitiamo a visitare. Se volete ricevere informazioni potete scrivere a riccardo.alessi@mondadori.it.

Attenzione, l’abbonamento parte dal numero successivo a quello in corso e vale per quattro numeri. Dal prossimo numero vi avvertiremo per tempo. Insomma, questo numero non lo potete acquistare se non siete già abbonati se non in formato digitale… (ma provate a scrivere, forse faranno un’eccezione).

È infine possibile abbonarsi alla Rivista, acquistare i fascicoli arretrati, in versione digitale, sul sito www.torrossa.it (Permalink: http://digital.casalini.it/22396314).

Infine, chiudiamo con un pdf che contiene un bel po’ di pagine di questo numero (ben 14!!). Buona lettura.

Pin It
this site uses the awesome footnotes Plugin