Pin It

L’assemblea generale di European Women in Mathematics (EWM) per l’anno 2020 si sarebbe dovuta tenere durante ottavo congresso europeo di matematica (ECM) a Portorose, in Slovenia. A causa dell’attuale pandemia, l’incontro si è tenuto online, sulla piattaforma Zoom, e ha coinvolto circa 70 membri dell’associazione. Francesca Arici ci riacconta di cosa si è parlato.

Nonostante qualche piccola difficoltà tecnica iniziale, tutto si è svolto alla perfezione, coffee break compresi. Sono state presentate alcune importanti novità e iniziative. Dal punto di vista burocratico, una delle più importanti novità è senza dubbio il fatto che EWM è ora a tutti gli effetti un membro dell’European Mathematical Society (EMS). Questa decisione ha profonde implicazioni pratiche, se non altro perché e contribuirà a rafforzare le collaborazioni delle società matematiche nazionali, prendendo esempio dalle collaborazioni già esistenti tra EWM e UMI e tra EWM e London Mathematical Society.

Inoltre, questo cambiamento significa anche che EWM prenderà parte del processo decisionale di EMS, ad esempio in merito all’organizzazione del congresso Europeo di Matematica, alla decisione su quali plenary speaker invitare, e alle candidature per premi. Tra i progetti presentati ve ne sono alcuni degni di nota. Il primo riguarda la collaborazione con matematiche che lavorano nell’industria e nel privato, e che siano interessate e motivate a organizzare attività e eventi in collaborazione con EWM. Al momento, le iscritte a EWM sono per la maggior parte attive in ambito accademico, ma gran parte delle donne in possesso di una laurea o un dottorato in matematica è attiva in altri ambiti. Una prerogativa essenziale di una associazione inclusiva e rappresentativa è quella di raggiungere anche chi si occupa di matematica in senso lato, e la proposta di contattare donne in matematica al di fuori della torre d’avorio dell’accademia è stata accolta con entusiasmo.

Carina Geldhauser ha presentato un breve report sul nascente servizio di mentoring di EWM. L’idea è quella di creare uno spazio sicuro per scambi di opinione, confronto e consigli confidenziali. Al momento, 77 membri si sono registrati e sono state formate 20 coppie mentore-mentee. Il numero di iscritte è, per ovvie ragioni, sbilanciato verso la parte iniziale della carriera: reiteriamo l’invito a matematiche e matematici più senior ad esprimere il loro interesse per una posizione di mentore.

EWM prevede inoltre di coordinare azioni a supporto dei matematici che a causa di condizioni lavorative precarie o motivi personali sono stati colpiti dalla crisi COVID-19. Il progetto, sotto la guida della Prof. Maria G. Westdickenberg (Università di Aachen), nasce dalla convinzione che un segnale positivo da parte di EWM sia necessario in questo difficile momento storico.

Tornando agli aspetti più pratici e organizzativi, durante la cerimonia sono state presentate le nuove convenor e le nuove componenti dello standing committee. Dopo anni di servizio, Carola-Bibiane Schönlieb (Regno Unito) ed Elena Resmerita (Austria) terminano il loro mandato. Al loro posto sono stat elette all’unanimità Kaie Kubjas (Finlandia) e Andrea Walter (Germania). É stata inoltre votata all’unanimità l’elezione dei membri a pieno titolo e dei membri supplenti.

Membri a Pieno Titolo: Elena Resmerita (Austria), Camilla Hollanti (Finlandia), Katrin Leschke (Regno Unito), Anna Maria Cherubini (Italia), Dušanka Perišić (Serbia), Sylvie Paycha (Germania), Carola-Bibiane Schönlieb (Gran Bretagna), Karin Baur (Austria), Mikaela Iacobelli (Svizzera).

Membri supplenti: Sara Munday (Italia), Marie-Françoise Roy (Francia), Susanna Terracini (Italia), Olga Kuznetsova (Finlandia), Carina Geldhauser (Svezia), Francesca Arici (Paesi Bassi), Tatiana Bubba (Finlandia).
Congratulazioni alle nuove convenor e ai nuovi membri dello standing committee, in particolare alla “nostra” Mikaela Iacobelli.
Appuntamento per prossima General Assembly ad Aalto, Finlandia, nel 2022!

Francesca Arici

Scarica il poster ufficiale dell’EWM

Pin It
this site uses the awesome footnotes Plugin