Pin It

Brevi consigli per letture matematiche. “Pensare meglio: Strategie e scorciatoie per decidere senza sbagliare” di Marcus du Sautoy, consigliato da Marco Menale.

 

La risoluzione di un problema matematico può passare attraverso delle scorciatoie. Non è solo questione di lunghi e tediosi calcoli, come molti pensano. La matematica e la sua storia sono il regno del pensiero strategico, ossia arrivare alla soluzione sprecando quanto meno energie. E questa ricerca di scorciatoie ne ha caratterizzato i suoi progressi. Lo racconta Marcus du Sautoy nel libro “Pensare meglio: Strategie e scorciatoie per decidere senza sbagliare”.

Marcus du Sautoy è un matematico Britannico, Simony Professor for the Public Understanding of Science alla Oxford University. Nel 2001 ha vinto il prestigioso Premio Berwick”, assegnato dalla London Mathematical Society per i più interessanti risultati di ricerca di matematiche e matematici con meno di quarant’anni. Inoltre si interessa di  divulgazione della matematica e della scienza. Tra gli altri scrive per “The Times”, “Daily Telegraph” e “BBC”. Ed è autore di diversi libri divulgativi, tra cui “L’enigma dei numeri primi” e “L’equazione da un milione di dollari”.

L’argomento principale di questo libro è il pensiero matematico. In particolare du Sautoy scrive del ruolo della matematica nella ricerca di soluzioni rapide, ossia quelle che consentono il minor lavoro possibile. Per questo motivo il racconto parte con la storia del giovane Carl Friedrich Gauss e il problema della somma dei numeri interi da 1 a 100. Con qualche osservazione, Gauss riesce a risolvere il problema trovando una strada rapida e geniale  (qui per i dettagli).

Ciascun capitolo si apre con un problema proposto al lettore. Du Sautoy lo usa come punto di partenza per parlare di un certo problema matematico e della scorciatoia trovata per la sua risoluzione. Dalla geometria al calcolo differenziale, passando per statistica e probabilità, il racconto tocca diversi ambiti della matematica. E solo alla fine del capitolo è proposta la soluzione al problema così che il lettore possa rifletterci lungo il racconto.

La lettura è scorrevole e ricca di aneddoti. Tuttavia il libro va anche al di là della matematica. Infatti alla fine di ciascun capitolo è presente un approfondimento che l’autore intitola “Pit Stop”. È uno sguardo alle ricadute applicative del problema matematico trattato. Qui si va dalla finanza alla psicoanalisi. E anche per questo la lettura è adatta a un vasto pubblico.

 

Pensare meglio

Pensare meglio: strategie e scorciatoie per decidere senza sbagliare
Marcus du Sautoy
Editore: Rizzoli
Anno edizione: 2021
Pagine: 389 p.

 

 

 

Marco Menale

Pin It
This website uses the awesome plugin.