Pin It

Si è svolta a Frascati dal 27 al 31 agosto la quinta scuola estiva per insegnanti di matematica organizzata dalla Commissione Italiana per l’Insegnamento della Matematica (CIIM) e dall’Associazione Italiana di Ricerca in Didattica della Matematica (AIRDM).

La scuola, arrivata alla quinta edizione, è ormai un appuntamento fisso di fine agosto e anche quest’anno ha visto la partecipazione di ben 120 insegnanti di tre diversi livelli scolari (dalla scuola primaria alla scuola secondaria di secondo grado) provenienti da tutta Italia. Insieme al Convegno UMI-CIIM – che quest’anno si terrà a Cagliari dal 4 al 6 ottobre e tratterà il tema del rapporto tra insegnamento della matematica e delle altre scelte – rappresenta una delle iniziative più importanti che l’Unione Matematica Italiana organizza per la formazione insegnanti. In particolare, la scuola è un’occasione importante di incontro tra i ricercatori in didattica della matematica e gli insegnanti e, attraverso la consueta struttura che prevede l’alternanza di plenarie, laboratori, lavori di gruppo e tavole rotonde attorno ad un tema riconosciuto come particolarmente significativo, promuove sia la riflessione sulla verticalità nell’educazione matematica, sia momenti di approfondimento specifici dei singoli livelli scolari.

Il tema scelto per questa edizione è stato quello dell’uso dei problemi nell’insegnamento della matematica: sono state discusse le difficoltà didattiche, le peculiarità da un livello scolare ad un altro, i risultati della ricerca didattica su questo studiatissimo aspetto. La scuola è stata sicuramente anche quest’anno un’esperienza molto significativa sia per insegnanti che per i ricercatori presenti. Come da tradizione, nei prossimi giorni i materiali della scuola saranno a disposizione di chiunque sia interessato al seguente link: materiali scuola (si possono consultare e scaricare anche i materiali delle edizioni precedenti).

 

Pin It
this site uses the awesome footnotes Plugin