mathematical graffiti

Mathematical Graffiti #12 – G. H. Hardy e la polizza contro Dio

Godfrey Harold Hardy (Cranleigh, 7 febbraio 1877 – Cambridge, 1º dicembre 1947) è stato un matematico  autore di importanti contributi in teoria dei numeri e analisi e, fra i non appartenenti alla comunità matematica, è noto per il suo Apologia di un matematico, un...

Mathematical Graffiti #4 – Il miele di Turing

Alan Turing, considerato il padre dell'informatica e dell'intelligenza artificiale, nasce il 23 giugno 1912 a Maida Vale, un sobborgo di Londra, da Julius, alto funzionario amministrativo della provincia di Madras, nell’India britannica e Ethel Sara Stoney, figlia di...
Mathematical Graffiti #11 – Il violino di Einstein

Mathematical Graffiti #11 – Il violino di Einstein

Tra i conoscenti del compositore ceco Bohuslav Martinů c’era Albert Einstein. Sembra che l’opera di Martinů del 1943, intitolata “Le Cinque Stanze Madrigali”, sia stata dedicata proprio al geniale fisico tedesco che era un violinista amatoriale...
Mathematical Graffiti #10 – Il pane di Mostowski

Mathematical Graffiti #10 – Il pane di Mostowski

Andrzej Mostowski (Leopoli 1913 – Vancouver 1975) fu uno dei principali logici polacchi del secondo dopoguerra. Professore all’università di Varsavia dal 1947, e membro dell’Accademia delle scienze polacca dal 1956, annovera tra i suoi risultati più...
Mathematical Graffiti #8 – Nepero il mago degli uccelli

Mathematical Graffiti #8 – Nepero il mago degli uccelli

John Napier (Merchiston Castle, 1550 – Edimburgo, 4 aprile 1617), noto in italiano come Giovanni Nepero, fu un matematico, astronomo e fisico scozzese celebre per l’introduzione del logaritmo naturale. Un mago dei numeri che molti suoi contemporanei ritenevano...
This website uses the awesome plugin.