Maddmaths! fase 2

On January 8, 2013

Con questo aggiornamento cominciate a vedere gli effetti della nuova collaborazione tra la Società Italiana di Matematica Applicata e Industriale e l'Unione Matematica Italiana. Intanto abbiamo aggiunto un nuovo loghetto in alto a destra.

Inoltre vedrete che il nostro Comitato Editoriale è quasi raddoppiato, e non possiamo che esserne contenti trattandosi di un allargamento molto significativo anche sotto il profilo qualitativo. Tuttavia il cambiamento più grosso lo dovreste notare fra un paio di mesi: Maddmaths! si sta rifacendo il look e speriamo di concludere le operazioni al più presto (e che siano di vostro gradimento...).

I nuovi articoli li scroprirete da soli, o per chi è abbonato leggendo la Madd-Letter, ma ci tenevo a segnalarvi almeno due cose. In primo luogo abbiamo una nuova rubrica che ci seguirà per tutto il 2013, e che in oarte sarà in collaborazione con la rivista di divulgazione XlTangente. Si chiamaMadd@MPE2013 ed è dedicata al progetto “Mathematics of Planet Earth” (MPE2013) promosso dall’International Mathematical Union (IMU) e patrocinato dall'UNESCO. Questo progetto, che si articolerà in centinaia di iniziative attraverso tutti i continenti, e anche in Italia grazie all'azione di coordinamento e promozione dell'INdAM, ha come scopo di  a)  promuovere la ricerca che identifichi e risolva i problemi principali del pianeta Terra; b) incoraggiare gli educatori a tutti i livelli a raccontare in modo interessante i risultati collegati a queste ricerche; c) informare l'opinione pubblica sul ruolo essenziale della matematica nel risolvere i maggiori problemi che colpiscono il pianeta. Noi come Maddmaths! ci interesseremo per tutto l'anno di questa iniziativa, informandovi su cosa sta succedendo in Italia e all'Estero.

In secondo luogo vogliamo presentarvi un'iniziativa molto importante dell'Unione Matematica Italiana. Si tratta del Premio Archimede 2013, bandito in occasione dei 2300 anni dalla nascita del genio siracusano, e rivolto agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado. Noi festeggiamo questa iniziativa riportando il bando integrale del premio, che vi preghiamo di diffondere a tutti gli interessati, e accompagnandolo a modo nostro: una breve presentazione storica di Paolo Maroscia e un fantamatematica come al solito abbastanza irriverente del nostro Stefano Pisani. Due pezzi da non perdere...

Insomma, buona lettura (e non dimenticate di commentare...).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

this site uses the awesome footnotes Plugin