Pin It

Simon A. Levin dell’Università di Princeton ha vinto il Premio Tyler 2014 in Scienze Ambientali grazie alle sue ricerche orientate sulla complessità e sulle relazioni di specie ed ecosistemi. Il Premio Tyler onora l’eccezionale intuizione e dedizione nel campo delle scienze ambientali e viene assegnato dal Comitato Esecutivo del premio con il supporto amministrativo della University of Southern California.

La menzione del premio riporta che “il lavoro di Levin sull’ecologia teorica, ovvero l’ecologia basata sulla modellizzazione matematica, ha aiutato a contestualizzare la ricerca ambientale dandone una immagine più ampia per la comprensione del nostro ambiente”.

Levin ha ottenuto il dottorato di ricerca in matematica dall’Università del Maryland nel 1964. Nel 2005 ha vinto il Premio Kyoto in Scienze, è membro dell’Accademia Americana delle Arti e delle Scienze, dell’Associazione Americana per l’Avanzamento delle Scienze e della SIAM, la Società per la Matematica Applicata e Industriale. Levin è inoltre membro dell’Accademia Nazionale delle Scienze ed è stato presidente della Società di Biologia Matematica e della Società Ecologica d’America.

Levin riguardo al suo lavoro ha detto: «ho iniziato come un matematico che voleva usare la matematica per rendere il mondo un posto migliore… Il degrado ambientale è stato una grande preoccupazione per me. Alla fine, mi sono reso conto che la complessità che vediamo in natura può offrire lezioni incredibilmente preziose non solo per i singoli problemi ambientali; questo lavoro si applica infatti anche ad altro, come ad esempio ai rapporti tra le banche o alle prospettive di collaborazione internazionale per affrontare il cambiamento climatico. Non sono mai stato soddisfatto concentrandomi su un solo argomento, mi piace quindi essere in grado occuparmi di diversi problemi”.

A cura di Cristiana Di Russo

 

 

Pin It
this site uses the awesome footnotes Plugin