Scusa, ma quando mi vuoi sposare?

On March 31, 2010

Sei preoccupata perché il tuo ragazzo non si inginocchia davanti a te per chiederti in sposa? Non perdere tempo ponendoti profonde (ed inutili) domande, ma regalagli una calcolatrice!

 

In un primo momento può sembrare una soluzione bizzarra e ben poco romantica, ma non lo è per un gruppo di matematici che ha trovato la “formula del fidanzamento” che permette agli uomini di determinare il momento perfetto per porre la fatidica domanda.

Tutto ciò che serve, oltre ovviamente alla reale volontà di entrambi di compiere il grande passo, è l'età in cui per la prima volta lui prenderebbe in considerazione il matrimonio e quella entro la quale vorrebbe sposarsi, e poi l'equazione fa il resto!

 

Il professore di matematica Anthony Dooley, New South Wales University di Sydney, ha affermato: 'Applicare la matematica nelle questioni legate al cuore è sempre rischioso dato che nella vita contano molto le emozioni. Ma se vuoi trovare il giusto momento per iniziare a fare sul serio, questa formula ti fornisce uno metodo matematico per determinarlo.”

 

La formula è basata su una tecnica statistica conosciuta come punto di arresto ottimale, ovvero il tempo migliore per fare qualcosa.

Ilprofessore Bruce Brown, collega del prof. Dooley, ha detto che la formula rappresenta un“approccio ragionevole” che viene involontariamente seguito da molti giovani, incluso se stesso.

 

“Molti uomini, guardando indietro e facendo un po' di calcoli, si rendono conto di aver posto la fatidica domanda proprio nella data calcolata dalla formula del fidanzamento, che ha funzionato perfettamente.”

 

La“portentosa” formula è stata concepita per gli uomini, ma può essere ugualmente applicata alle donne, includendo quelle incerte se accettareo meno la proposta.

 

Coloro che si accorgono di aver superato l'età ottimale non dovrebbero entrare nel panico, semplicemente dovrebbero fare la proposta di matrimonio alla prima buona occasione.

Il professorDooley ha poi aggiunto: 'La probabilità non è la base più romantica per un matrimonio, ma anche se la formula non andrà bene per tutti, sembra adattarsi a molte coppie in modo casuale o volontario.“

 

Attenzione però, questa formula può anche avere un risvolto poco romantico. Essa infatti potrebbe aiutare gli uomini spaventati a capire quando scappare, evitando così di compiere il grande passo.

Agli innamorati di tutto il mondo, donne o uomini che siano, non resta quindi che calcolare il momento giusto e aspettare, scongiurando le possibile fughe!

 

wed2

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

this site uses the awesome footnotes Plugin