Pin It

Dal 29 giugno al 5 luglio scorsi si è tenuto il “Festival dei numeri” a  Newcastle. Lo scopo di questo festival  era di promuovere la matematica nel Nord-Est del Regno Unito, e il ruolo in particolare della Newcastle University nell’incoraggiare e facilitare l’impegno e l’interazione con la matematica nel senso più ampio del termine. Steve Humble, a.k.a. Dr Maths, uno dei promotori dell’iniziativa, ha condiviso con noi un piccolo reportage, raccontandoci di un sondaggio molto particolare. 

Uno dei temi che ha caratterizzato il festival è stata la domanda: “Qual è il tuo numero preferito e perché?” Questo tema è stato utilizzato perché ritenuto coinvolgente e accessibile a un’ampia fascia dei partecipanti, e speravamo avrebbe colpito l’immaginazione delle persone del Nord-Est, obbligandoli a pensare un po’ di più ai numeri e alla loro influenza sulle nostre vite. La percezione del “numero” è un’abilità che spesso è considerata innata o anche, come un’abilità che forse le persone non pensano di avere. La domanda “Qual è il tuo numero preferito e perché?” serve a ricordarci il ruolo importante del “numero” nelle nostre vite.

Risultati sui numeri preferiti

La domanda, posta durante il “Festival dei numeri”, che si è svolto tra il 27 giugno e il 4 luglio scorsi, era appunto “Qual è il tuo numero preferito e perché?”

Risultati totali su 442 risposte
Numero preferito % delle preferenze

7

12.6%

4

6.8%

9

5.2%

3

4.5%

8

4.3%

13

4.1%
Perché le persone scelgono 7?

Un sacco di persone hanno ha espresso interesse per il numero 7, per varie ragioni e non solo perché lo considerano fortunato. Molte persone hanno detto che non sanno perché lo preferiscono.

Abbastanza sorprendentemente, per il 9 avevamo pensato potesse essere a causa di Alan Shearer (NdT: uno dei più grandi centravanti inglesi che giocava nel Newcastle con la maglia numero 9), ma il motivo principale della scelta era per il compleanno il 9 del mese. E non appare tra i primi tre numeri scelti dagli uomini, risultando invece secondo a pari merito tra le donne.

Per quanto riguarda l’8, la ragione principale è la forma stessa del numero.

La distribuzione dei numeri è sembrata comunque tendere verso il basso: 60% ha scelto un numero minore o uguale a 13, 71% minore o uguale a 21 e 81% minore o uguale a 31.

Classi di età

7 è il numero più popolare in tutte le classi di età, dalla scuola elementare fino ai pensionati.

Genere

Il numero più piccolo scelto dagli uomini è stato -1 (n=3).  Nessuna donna ha scelto numeri negativi.

Numeri preferiti dagli uomini  (n=205) % degli uomini

7

12.2%

4

6.3%

2

4.9%
Numeri preferiti dalle donne (n=238) % delle donne

7

13%

4 e 9

7.1% ognuno

3 e 13

5% ognuno

La distribuzione dei numeri è minore per le donne, per cui l’85% ha scelto un numero più piccolo di 30, in confronto all’85% degli uomini che hanno scelto numeri minori di 64.

Numeri pari e dispari

Nell’insieme, il 58% dei numeri era dispari e il 42% pari. Gli uomini hanno scelto il 55% di numeri dispari e il 45% di pari, e le donne 60% dispari e 40% pari. Questo contrasta con certe credenze sui numeri pari e dispari, come nei Pitagorici dell’antica Grecia e nella filodofia cinese dello Yin e dello Yang, in cui i numeri erano visti come dotati di genere – i numeri dispari maschili e quelli pari femminili.

E voi?

Che aspettate? Scrivete nei commenti qui sotto i vostri numeri preferiti e il perché di questa scelta. Vediamo cosa ne viene fuori…

numbersfestival

 

Pin It
this site uses the awesome footnotes Plugin