Pin It

Come ogni anno, si è svolta martedì 8 marzo la consueta Gara a Squadre di Matematica, presso il Dipartimento di Matematica dell’Università La Sapienza di Roma, Andrea Sambusetti ci racconta cosa è successo.

Resoconto di Andrea Sambusetti

Le gare sono organizzate da un gruppo variabile di docenti dei tre dipartimenti di matematica romani; esse si svolgono con il contributo del progetto lauree scientifiche, di UMI e INdAM, e grazie alla collaborazione  di dottorandi e  studenti del corso di laurea in matematica della Sapienza. Quest’anno si sono iscritte 117 squadre, provenienti da varie scuole superiore della regione Lazio e di regioni limitrofe; 114 sono le squadre che hanno effettivamente partecipato, per un totale di circa 900 studenti e di una novantina di docenti accompagnatori. Contemporaneamente si è svolta,  nella biblioteca di matematica, grazie alla collaborazione della direttrice e del personale della biblioteca,   “Math is Fun”, una mostra di testi di divulgazione matematica curata da Stefano Finzi Vita, indirizzata ai docenti accompagnatori.

Poiché il giorno delle gare cadeva nella data dell’ 8 marzo, Festa della donna, abbiamo approfittato dell’occasione per  scrivere un testo “gender-oriented”, con protagoniste scienziate e donne particolarmente celebri, ed abbiamo distribuito delle note biografiche, “Le Mimose della Scienza”, sulle protagoniste, curate da Claudia Malvenuto; lo scopo era quello di promuovere la partecipazione del maggior numero di ragazze possibili (in genere sotto-rappresentate in tali competizioni), ed orientarne possibilmente un gran numero verso la scelta di un  corso di studi scientifico.
Erano presenti alla cerimonia di premiazione: il rettore dell’Università di Roma Sapienza, il preside della facoltà di Scienze, i direttori dei dipartimenti di matematica delle tre università romane, la direttrice della SSAS-Sapienza, il presidente dell’INdAM e il presidente dell’UMI. I cinque licei che hanno totalizzato il maggior numero di punti sono stati, nell’ordine i licei scientifici: Righi di Roma,  Gullace Talotta di Roma, Nomentano di Roma, Peano di Monterotondo, Benedetto Croce di Roma.
I testi, le soluzioni, i risultati, le graduatorie aggiornate dei vari licei, il testo le “Mimose della Scienza” e il catalogo della mostra  sono disponibili alla pagina web delle olimpiadi, sul sito del dipartimento: http://www1.mat.uniroma1.it/didattica/olimpiadi/index.html. Qui sotto trovate una piccola gallery (clicca per farla partire in fullscreen).

Pin It
this site uses the awesome footnotes Plugin