Modello matematico migliora chemioterapia

On February 18, 2013

Un nuovo modello matematico sarebbe in grado di predire il modo in cui i pazienti rispondono ai trattamenti chemioterapici del cancro colonrettale.

 

Il modello degli scienziati del Centre for Systems Medicine al Royal College of Surgeons, Irlanda, e' in grado di misurare lo stress in grado di uccidere una cellula cancerosa  senza provocare danni ai tessuti sani. La ricerca e' stata pubblicata sulla rivista Cancer Research. Gli studiosi hanno sviluppato un modello che, sulla base di dati molecolari specifici del paziente, determina i suoi livelli di proteine BCL-2, che controllano i passi chiave nel meccanismo dell'apoptosi (morte programmata) cellulare: il modello, come risultato finale, fornisce il calcolo dello stress genotossico da indurre per ottenere l'apoptosi. Gli scienziati hanno testato il loro modello, chiamato DR_MOMP, in ambiente clinico e hanno mostrato di ottenere previsioni della risposta dei pazienti estremamente valide.

 

A cura di Stefano Pisani

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *