Pin It
MaddMaths! vi propone una sintesi delle migliori notizie di matematica dai siti di tutto il mondo. Ecco il nostro piccolo (ma intenso) Madd-Digest!

 

11 MARZO 1870: BUON COMPLEANNO LOUIS!
Louis Bachelier nacque a Le Havre l’undici Marzo del 1870. La sua tesi sulla “teoria della speculazione” è considerata un importantissimo lavoro perché Bachelier fu il primo ad accorgersi che era possibile applicare la teoria della probabilità allo studio dei mercati finanziari.

 

L’UNIVERSO “DI GELATINA” E LA CONGETTURA DI STABILITA’ DEI BUCHI NERI
Due gruppi di ricercatori hanno compiuto progressi significativi verso la dimostrazione della “congettura di stabilità del buco nero”, un test matematico molto importante della Teoria della Relatività Generale di Einstein. Il loro lavoro dimostra che le equazioni di Einstein ammettono un comportamento dell’Universo molto intuitivo: in un certo senso, se l’Universo si “scuote” per un po’, come una gelatina, torna poi ad assumete una forma stabile che è molto simile a quella che aveva in precedenza.

 

IL PREMIO BERGMAN 2017 A BERNDTSSON E SIBONY
Bo Berndtsson, della Chalmers University e dell’Università di Göteborg (Svezia) e Nessim Sibony della Université Paris-Sud Orsay, hanno ricevuto il Premio “Stefan Bergman 2017” per i loro numerosi contributi fondamentali alla teoria delle variabili complesse, alla teoria del potenziale complesso teoria e alla geometria complessa.

 

OSSIGENO E CELLULE STAMINALI DIETRO L’ESPLOSIONE DELLA VITA COMPLESSA?
Un’improbabile team interdisciplinare di ricercatori propone un’ipotesi controversa su quello che ha permesso alla vita animale di diventare più complessa e diversificata durante la cosiddetta “esplosione del Cambriano”.

 

UN PASSO AVANTI NELLA CONFERMA DELLA NATURA QUANTISTICA DELLA FORZA DI GRAVITA’
Un esperimento recentemente proposto confermerebbe che la gravità è una forza quantistica. In particolare, Chiara Marletto dell’Università di Oxford, propone una tecnica indiretta che potrebbe confermare che la gravità è una forza quantistica.
A cura di Stefano Pisani

Pin It
this site uses the awesome footnotes Plugin