La Formula della felicità

On June 26, 2009

Vuoi conoscere il tuo grado di felicità? Secondo alcuni ricercatori del Bhutan è possibile, misurando la gelosia, l’apatia ed altri sentimenti con una semplice formula matematica.

 

L’indice GNH (Gross National Happiness), introdotto in Bhutan nel 1972, misura la qualità della vita basandosi più sul benessere psicologico che su quello economico. Ispirandosi a questo indice, alcuni ricercatori del Center for Bhutan Studies (CBS) hanno individuato 72 parametri valutativi utili a misurare il grado di felicità delle persone. Questi indicatori sono stati successivamente raggruppati nelle seguenti categorie: utilizzo del tempo, standard di vita, buon governo, benessere psicologico, vitalità della comunità, cultura, salute, istruzione ed ecologia.

Ecco allora più nel dettaglio come si applica la formula della felicità. Ogni indice introdotto corrisponde a un particolare aspetto della vita della persona di cui si vuole calcolare il grado di felicità. Ad esempio i primi due indici utilizzati considerano le ore di sonno (a1) e la fiducia nei media (a2). Una volta attribuito a ognuno dei 72 indici un valore numerico in una scala che va da 0 a 1, il grado della felicità è dato dalla seguente formula:

indice GNH=1- {(a1+a2+...+a72)/72}.

Gli indicatori scelti per quantificare la felicità sono fortemente legati al contesto sociale del Bhutan. Tuttavia, secondo il CBS, le regole matematiche possono essere estese ed adattate per calcolare il GNH anche di altri paesi con realtà molto lontane da quelle del Bhutan. Infatti come afferma Tshoki Zangmo, ricercatore del CBS, in un articolo pubblicato sul Bhutan Times “Ci sono diversi metodi per calcolare la felicità, ma quello presentato è il più efficiente”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *