Pin It

Il cioccolato può aiutare ad affrontare meglio la matematica? Sembrerebbe di sì, secondo uno studio della Northumbria University, in base al quale l’aritmetica mentale, per i soggetti che avevano assunto grandi quantità di flavonoli (i composti presenti in una bevanda di cacao caldo) diventava molto più abbordabile. Inoltre, questi fortunati volontari si sentivano anche più resistenti e accusavano meno stanchezza. Il cioccolato, concludono i ricercatori, potrebbe essere utile per le attività che stimolano la mente. I flavanoli, gli artefici di questi ‘miracolo’, appartengono alla famiglia dei polifenoli che  aumentano il flusso di sangue nel cervello. Nello studio, a trenta soggetti è stato chiesto di contare all’indietro, con passo di tre, tra un numero casuale generato da un computer compreso tra 800 e 999. I risultati hanno mostrato che chi aveva bevuto la bevanda calda riusciva a fare i calcoli più velocemente e con maggiore precisione. Un esito che, tuttavia, non si ripresentava quando il passo si aumentava a sette, un impegno più complesso che, secondo i ricercatori, impegnava una parte diversa del cervello. E che quindi, magari, richiedeva anche un po’ di panna.

a cura di Stefano Pisani

Pin It
this site uses the awesome footnotes Plugin