Pin It

C’è chi con molta difficoltà si avvicina alla matematica nel corso dei primi anni di studio, e poi magari per il resto della vita cerca di comprendere a fondo, con numerosi sforzi, questa affascinante e complessa materia. C’è anche chi, invece, a soli sei anni riesce già ad effettuare calcoli molto difficili… un genio (?).

In India è morta da qualche giorno quella che da molti è stata definita il computer umano. La donna in questione, matematica e astrologa, si è distinta fin da piccola per la sua straordinaria capacità di compiere calcoli: a soli sei anni, infatti, era già in grado di effettuare uno dei calcoli che più spaventa i ragazzi della scuola media e non solo: l’estrazione di radice. E per capire l’eccezionalità di questa persona, bisogna specificare che la radice effettuata era addirittura una radice cubica: più precisamente la bambina era riuscita a calcolare la radice cubica di un numero di 15 cifre in pochi secondi.

Questo genio della matematica è purtroppo morta a Bangalore, in seguito a complicazioni cardiorespiratorie. Shakuntala Devi, 87 anni, era “una leggenda”, ha ricordato uno dei suoi collaboratori durante la cerimonia funebre a cui hanno partecipato centinaia di ammiratori. Devi, che non ha mai ricevuto un’istruzione vera e propria, ha scoperto di aver capacità di calcolo straordinarie a soli tre anni, mentre giocava a carte con il padre. E’ anche finita nel Guinness dei Primati e ha scritto diversi libri di matematica e astrologia.

Fonte: Ticino News

A cura di Alice Sepe

Pin It
this site uses the awesome footnotes Plugin