Pin It

È uscito oggi il nuovo numero di Origami, settimanale de La Stampa, dedicato interamente alla matematica. Si parla molto della medaglia Fields di Alessio Figalli, e delle sue idee su una didattica che parte dai problemi, ma noi segnaliamo, in particolare, l’articolo “Una rivoluzione a scuola – Emma Castelnuovo, la didattica dello spago “Se il perimetro è uguale, l’area resta uguale?”” di Carla Degli Esposti e Nicoletta Lanciano. Per impostare la didattica intorno a problemi aperti come questo sulla relazione tra area e perimetro quando il perimetro è costante basta uno spago legato da far scorrere sulle dita. Emma Castelnuovo ci ha mostrato come gli studenti siano pronti a cimentarsi con entusiasmo in attività di esplorazione e congettura di questo tipo, imparando dai propri errori e argomentando a partire dalle proprie osservazioni e intuizioni. Ritentiamo che questi siano processi fondamentali dell’attività matematica, di cui tutti gli studenti dovrebbero fare esperienza. Ci auguriamo che tra gli insegnanti attuali ci siano sempre più “Emme” (ed “Emmi”), pronti a sperimentare l’uso di spaghi legati e altri artefatti con altrettante potenzialità didattiche.

 

Pin It
this site uses the awesome footnotes Plugin