E’ stato il 19 Giugno il giorno più felice dell’anno!

On July 29, 2009

Con una semplice formula algebrica sembra sia possibile determinare qual è il giorno migliore del 2009.

 

Secondo lo psicologo Cliff Arnall, docente presso l’Università britannica di Cardiff, una semplice formula matematica sarebbe in grado di determinare il giorno più felice dell’anno.
La formula di Arnall, come riportano il “Telegraph” e il “The Sun”, si basa essenzialmente su alcuni fattori: condizioni meteorologiche, vacanze e amicizie. Lo psicologo ha infatti affermato che la gioia di trascorrere il tempo con gli amici  e le persone care, stando all’aria aperta in attesa del fine settimana o dei giorni di vacanza, sono i fattori che consentono di stabilire qual è  il giorno migliore dell’anno.

I parametri considerati dallo psicologo britannico sono: il trascorrere del tempo all’aria aperta (O),  la natura (N), l’interazione sociale (S), i ricordi delle vacanze estive trascorse durante l’infanzia (Cpm), la temperatura (T) ed il desiderio e l’aspettativa di andare in vacanza (He), arrivando così alla seguente formula per la felicità:

O + (N x S) + Cpm/T + He.

Il calcolo indica che bisogna sommare  il vivere all'aria aperta (O) con la natura (N) moltiplicata per l’interazione sociale (S). A questi dati vanno poi aggiunti i ricordi estivi dell'infanzia (Cpm) divisi per la temperatura (T) ed infine va sommato il desiderio di andare in vacanza (He).
Associando a ciascuno dei parametri un valore diverso a seconda dei giorni, il dott. Arnall ha indicato il 19 giugno come il giorno migliore del 2009.

Il segreto della felicità è comunque legato agli affetti, “ho parlato con multimilionari che sono in realtà tristi e depressi e con persone che non hanno denaro, ma che sono molto felici perché hanno degli splendidi amici” ha affermato Arnall, aggiungendo “la cosa più importante delle nostre vite sono gli affetti e nessuna somma di denaro può comprarle”. Non sappiamo se il 19 giugno sia stato effettivamente il più felice dell'anno per tutti, ma molto probabilmente, data la popolarità raggiunta, lo sarà stato per Arnall.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

this site uses the awesome footnotes Plugin