Pin It

L’ICTP (International Centre for Theoretical Physics “Abdus Salam”) di Trieste ha assegnato il Premio Ramanujan 2020 per giovani matematici dei paesi in via di sviluppo a Carolina Araujo, ricercatrice presso l’Istituto di matematica pura e applicata di Rio de Janeiro, Brasile.

Il riconoscimento va al suo eccezionale lavoro nel campo della geometria algebrica, in particolare nella geometria birazionale e nella teoria dei raggi estremi, di cui ha fornito importanti applicazioni, arrivando a una caratterizzazione degli spazi proiettivi e delle iperquadriche. Araujo si è distinta anche per il suo lavoro nello studio e nella classificazione delle varietà di Fano e per il suo studio delle foliazioni algebriche. Inoltre, ha avuto un ruolo chiave nella promozione delle donne in matematica e nell’organizzazione di importanti attività matematiche.

Carolina Araujo è specializzata in geometria algebrica, inclusa la geometria birazionale e le foliazioni, e ha conseguito il dottorato in matematica presso la Princeton University nel 2004. È Simons Associate con l’ICTP dal 2015 ed è vicepresidente del Committee for Women in Mathematics presso l’Unione Matematica Internazionale. Nel 2019, ha tenuto un seminario all’ICTP sulla storia, le applicazioni e le tendenze attuali della geometria algebrica.

L’ICTP gestisce il Premio Ramanujan in collaborazione col Dipartimento di Scienza e Tecnologia (DST, Governo dell’India) e l’Unione Matematica Internazionale. Il premio viene assegnato ogni anno a un ricercatore di un paese in via di sviluppo con meno di 45 anni al 31 dicembre dell’anno del premio e che ha condotto ricerche eccezionali in un paese in via di sviluppo. Sono ammissibili i ricercatori che lavorano in qualsiasi ramo delle scienze matematiche.

Pin It
this site uses the awesome footnotes Plugin