Pin It

L’associazione matematica studentesca dell’Università di Cambridge The Archimedeans pubblica dal 1939 una rivista che si chiama Eureka il cui sito web si trova qui: https://archim.org.uk/eureka/. In Italia non è molto conosciuta. Ce ne parla Adam Atkinson.

Ecco la copertina del numero 46, uscito nel 1986. Contiene un articolo di John Conway sul “decadimento audioattivo”, un’analisi sorprendentemente profonda del problema “1, 11, 21, 1211, …”.

Stando a quello che dicono sul sito della rivista, sono apparsi anche articoli scritti da, per esempio, Dirac e Hardy. Altrove leggo che c’è un articolo di Freeman Dyson nel numero 8 del 1944.

 

 

 

 

La rivista ha un po’ cambiato aspetto dal 1986 ad oggi:

La mia collezione di Eureka non è per niente completa:

Non pensavo che lo sarebbe mai stata, visto che da decenni molti degli arretrati non sono, abbastanza ovviamente, disponibili. E non immaginavo nemmeno di averli potuti vedere un giorno. Ma! Ho scoperto da poco che hanno creato un archivio digitale dei numeri dal 3 al 65 qui https://archim.org.uk/eureka/archive/ – hanno due possibili fonti per le copie dei numeri 1 e 2 e sperano fra poco di mettere anche quelli online.

Spero che la notizia possa essere utile per qualche lettore di MaddMaths!

Adam Atkinson

 

Pin It
This site uses the awesome Plugin.