Pin It

Brevi consigli per letture matematiche da fare durante l’estate (e non solo!). Pietro Di Martino consiglia Mio figlio ha paura della matematica di Rosetta Zan. Su questa pagina puoi trovare tutte le letture consigliate finora.

Non si nasce con la paura della matematica: la paura si costruisce attraverso l’esperienza

Faccio una premessa: nel suggerire questo volume sono partigiano, in senso propriamente etimologico. Conosco Rosetta Zan da una vita, anzi mi sono formato con Rosetta e non avevo certo bisogno di leggere questo libro per riconoscerne competenza, profondità di analisi e attenzione per l’interlocutore, in particolare capacità di comunicare al lettore con semplicità, ma in modo mai banale.

Il libro affronta un tema al quale sono legato particolarmente e di sicuro interesse – la paura della matematica – trattato in vario modo su libri e anche quotidiani. Rosetta Zan lo affronta con il suo consueto stile, fornendo continuamente, attraverso una narrazione piacevole e intervallata da testimonianze di studenti, stimoli di riflessione su tre aspetti/azioni protagonisti delle tre sezioni del libro: Conoscere (dove si descrive il fenomeno e le sue tante sfaccettature), Capire (dove ci si sofferma sulle origini, possibili cause e conseguenze della paura) e Intervenire (presentando possibili azioni preventive e di contrasto). La lettura è piacevole e fornisce spunti di riflessione ad ogni pagina.

Coraggioso e interessante è anche il pubblico a cui si rivolge principalmente Rosetta: i genitori di bambini in età scolare, genitori che possono essere talvolta un fattore decisivo sull’insorgere del fenomeno, ma al tempo stesso possono contribuire a prevenire o superare la paura della matematica. Rosetta invita il lettore a riflettere su alcunei fenomeni a partire da una riflessione sul proprio rapporto con la matematica costruito a scuola.

Il libro è appena uscito e per questo lo suggerisco come lettura estiva, ma lo suggerisco come lettura da fare al di là della stagione. Così come lo suggerisco al di là di essere (essere stato) genitore di bambino che ha la paura della matematica È un libro per tutti coloro che sono interessati all’educazione e alla matematica, per chi ha avuto paura della matematica e anche per chi non l’ha mai avuta, per capire perché e come tante persone sviluppino questa emozione e per riflettere su come poter intervenire.

Pietro Di Martino

Mio figlio ha paura della matematica
Rosetta Zan
Editore: Giunti Edu
Collana: Genitori & figli
Anno edizione: 2021
Formato: Tascabile
In commercio da: giugno 2021
Pagine: 128

 

 

 

 

Pin It
This website uses the awesome plugin.