Pin It

Brevi consigli per letture matematiche da fare durante l’estate (e non solo!).  Le sorelle Cinque dita di Anna Cerasoli, consigliato da Alice Raffaele. Su questa pagina puoi trovare tutte le letture consigliate finora.

A cosa servono le dita di una mano di un bambino? Sicuramente a indicare quello che vorrebbe avere, a iniziare a salutare, a mostrare la sua presenza, ad agguantare gli oggetti e a usare i primi giochi, però sono anche utili per cominciare a contare e ad acquisire familiarità con il mondo dei numeri. “La mano è il nostro primo contatore”, dice Anna Cerasoli, autrice del libro illustrato “Le sorelle Cinque dita”, rivolto a bambine e bambini dai tre anni in su.

Cerasoli nel libro si concentra proprio sul numero delle dita, il 5. La storia si legge in una decina di minuti, però gli spunti per attività con i bambini sono tantissimi e durevoli. Infatti, oltre alle pagine da leggere ad alta voce, il libro contiene anche dei giochi numerici, filastrocche, disegni da realizzare, sfruttando le dita delle mani come nostro primo contatore per parlare di numeri cardinali e ordinali e – perché no? – anche di bipartizioni.

“Le sorelle Cinque dita”, illustrato da Martina Tonello, ha ricevuto una menzione speciale del Premio Nazionale Nati Per Leggere nel 2020. Fa parte della collana 1-2-3 Raccontami una storia di Editoriale Scienza, che introduce le prime nozioni di logica e pre-matematica ai più piccoli. Per ora la serie contiene altri due volumi, entrambi scritti sempre da Anna Cerasoli.

Alice Raffaele

Le sorelle Cinque Dita. Ediz. illustrata
Anna Cerasoli
Illustratore: Martina Tonello
Editore: Editoriale Scienza
Collana: 1, 2, 3. Raccontami una storia
Anno edizione: 2019
In commercio dal: 12 giugno 2019
Pagine: 48 p., ill. , Rilegato
Età di lettura: Da 3 anni

 

 

 

Alice Raffaele

Pin It
This website uses the awesome plugin.