Pin It

Si terrà a Napoli, dal 3 al 5 aprile, il secondo “festival” del mensile PRISMA (valido anche come corso di formazione e aggiornamento per gli insegnanti della scuola pre-universitaria). Il titolo del Convegno – “Quando la matematica guarda il mondo. Idee, storie e nuovi percorsi fra scuola e società” – introduce alla parte del programma che riguarda più direttamente l’attualità. Alle tre giornate napoletane interverranno Raffaele Cantone (già presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione), lo scrittore Maurizio De Giovanni con una relazione sulla “logica del commissario Ricciardi”, Michele Mirabella con una lezione sulla “nobile” arte della divulgazione e il magistrato Tiziana Siciliano che racconterà la sua esperienza giudiziaria sul delicatissimo tema del fine-vita.

Si parlerà di Matematica (con gli interventi di Roberto Natalini sui modelli matematici e di Riccardo Zecchina sull’intelligenza artificiale) e dei problemi legati al suo insegnamento con le relazioni di Furio Honsell, Maria Dedò e Simonetta Di Sieno. Ci saranno poi le conferenze di carattere storico. Paolo Macry interverrà sulla recente storia di Napoli, Pietro Greco parlerà di Renato Caccioppoli e della (più breve) presenza a Napoli di Ettore Majorana, Corrado Calda racconterà infine con un monologo le vicende di Edoardo Amaldi.

Per maggiori informazioni andate sul SITO

 

Pin It
This site uses the awesome Plugin.