Pin It

Comics&Science, progetto di divulgazione scientifica a fumetti patrocinato dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), che dal 2012 collabora con Lucca Comics&Games con incontri dedicati al fumetto e alla scienza, non mancherà all’edizione 2021 della kermesse lucchese. Due appuntamenti imperdibili dedicati all’Osservazione della Terra e alla Cristallografia.

Nel corso della manifestazione presenterà e renderà disponibili al pubblico due nuovi volumi: il primo, Comis&Science – The EO Issue, è stato realizzato in collaborazione con diversi istituti del CNR (IMAA, ICAR, IAC) ed è dedicato alla storia, alla scienza e alle tecniche utilizzate per l’Osservazione della Terra. Al suo interno è contenuta la storia inedita Occhi aperti sul pianeta Terra, scritta da Alessio Schreiner e disegnata dal disneyano Doland Soffritti.

Il secondo, Comics&Science – The Crystals Issue, è invece un’edizione speciale realizzata in collaborazione con la Società Italiana di Mineralogia e Petrologia (SIMP) e l’Associazione Italiana Cristallografia (AIC) e contenente la storia inedita MISTERIUS: Speciale Cristallografia di Leo Ortolani. In quanto edizione speciale, il volume non sarà disponibile per l’acquisto diretto, ma si potrà ottenere in omaggio partecipando agli incontri di Comics&Science o acquistando almeno due volumi regolari di Comics&Science presso lo stand Lucca Official (Padiglione Napoleone, NAP304).

Di seguito i dettagli riguardanti i due eventi Comics&Science per LuccaComics&Games 2021, i cui partecipanti riceveranno una copia omaggio di “C&S – The Crystals Issue”: In fondo all’articolo le schede editoriale dei due volumi.

  • Incontro di presentazione di Comics&Science The Crystals Issue Sabato 30 ottobre, ore 12:00 Palazzo Ducale, Sala Tobino

Dopo aver parlato di matematica e internet, Leo Ortolani e il format Misterius tornano sulle pagine di Comics&Science con un numero speciale dedicato alla geologia e ai cristalli, che Leo ci teneva tanto. A presentare “C&S – The Crystals Issue” per la prima volta al pubblico saranno lo stesso Leo Ortolani, Sabrina Nazzareni (Università di Perugia/ SIMP/AIC) e Andrea Ienco (CNR – Firenze). Moderano Roberto Natalini e Andrea Plazzi.

  • Incontro di presentazione di Comics&Science The EO Issue Lunedì 1 novembre, ore 11:30 Palazzo Ducale, Sala Tobino

Da decenni, in ogni momento gli occhi dei robotici dei satelliti guardano la Terra dall’alto dello spazio, permettendoci così di osservarla a nostra volta. La storia e la scienza dietro la vastissima disciplina dell’Osservazione della Terra sono al centro del nuovo numero di Comics&Science, denominato “The EO Issue” e contenete una storia scritta da Alessio Schreiner e disegnata dal disneyano Donald Soffritti: “Occhi aperti sul pianeta Terra”. Il volume sarà presentato a Lucca dagli autori e da Domenico Cimini (CNR Potenza). Moderano Roberto Natalini e Andrea Plazzi.

Comics&Science

Comics&Science è molte cose: un progetto di divulgazione scientifica a fumetti sviluppato dal Consiglio Nazionale delle Ricerche e dallo Studio Symmaceo, una collana di CNR Edizioni, la Sezione Editoria dell’Unità Comunicazione e Relazioni con il Pubblico del Cnr, una parte della programmazione culturale di LuccaComics&Games ed un organizzatore di incontri presso i festival fumettistici e scientifici di tutta Italia. Nato nel 2012 da Roberto Natalini e Andrea Plazzi come il ciclo di incontri Lucca Comics&Science, dal 2013 ad oggi ha pubblicato volumi con storie inedite firmate dai grandi del fumetto italiano: oltre Leo Ortolani, ci sono stati il compianto Tuono Pettinato, e poi Claudia Flandoli, Zerocalcare, Silver, Alice Milani e Giuseppe Palumbo, per dirne alcuni. L’obiettivo è quello di promuovere il rapporto tra scienza e intrattenimento, nella convinzione che entrambi costituiscano momenti formativi importanti per la crescita dell’individuo e del cittadino.

FACEBOOK

INSTAGRAM

TWITTER 

Roberto Natalini [coordinatore del sito], è dirigente di ricerca del CNR, e lavora a Roma presso l’Istituto per le Applicazioni del Calcolo “Mauro Picone”. I suoi principali interessi scientifici riguardano lo studio analitico e numerico delle equazioni alle derivate parziali (in particolare quelle iperboliche e paraboliche) e le loro applicazioni che comprendono, tra le altre, la biologia, la conservazione dei monumenti, il traffico e la gasdinamica.

Twitter Google+ 

Pin It
This website uses the awesome plugin.