Pin It

A cominciare dalla sua prima uscita del 2016, Archimede ospita Archimedia, una rubrica di fumetti e altri media curata da Andrea Plazzi. Nel n. 2/2018 trovate “Chiedi chi era Banach”, un fumetto di Paolo Bacilieri dedicato al grande matematico polacco Stefan Banach. Qui sul sito presentiamo come al solito la prefazione di Andrea Plazzi e qualche immagine, ma voi non perdetevi il fumetto completo all’interno di Archimede 2/2018.

La rappresentazione della figura del matematico nelle opere di fantasia, e in particolare nei film, è spesso un tasto dolente. Alla rincorsa del folklore, cliché e luoghi comuni si sprecano, travisando con facilità qualsiasi spunto biografico (il gallo di Caccioppoli!): eccentricità, distrazione, totale assenza di senso comune, l’equazione del tutto gratuita “genialità=follia” presa come scontata, caratterizzano spesso la “narrazione” dei matematici a beneficio del “mondo reale”. Il rischio potrebbe essere di segno opposto con Stefan Banach, uno dei maggiori matematici del XX Secolo, tra i fondatori dell’Analisi Funzionale e della moderna Topologia. Non è ovvio intuire l’eccezionalità di un personaggio dalla biografia tutto sommato ordinaria. Occorre scavare un po’ nella scarsa produzione saggistica e attingere ai ricordi di chi l’ha conosciuto, per scoprire un personaggio ricco e sfaccettato, dalla vita costellata di episodi misconosciuti, singolari (la “scoperta” da parte di Steinhaus) e persino perturbanti (il coinvolgimento negli esperimenti del virologo Weigl come “alimentatore”).

Ci prova Paolo Bacilieri, fumettista consapevole e originale, con alcune delle fulminanti sintesi grafiche per cui è noto. Non certo il tentativo di ricomporre in pochi riquadri una figura umanamente e storicamente complessa. Solo l’occhio curioso di un bravo autore che indaga su di un Collega di Creatività e su un’epoca complessa in cui è vissuto.

Paolo Bacilieri (Verona, 1965) è uno dei più apprezzati autori italiani. Dopo gli esordi come collaboratore di Milo Manara pubblica su rivista, in Francia (A Suivre) e in Italia (Corto Maltese). Per Sergio Bonelli Editore realizza episodi delle serie Napoleone e Jan Dix. Tra i suoi volumi, tutti per Coconino Press: Sweet Salgari (2012), FUN (2014), more FUN (2016). Ha vinto per tre volte il Premio Micheluzzi come migliore disegnatore e migliore sceneggiatore (2001, 2013, 2015), il Premio ANAFI 2002 come miglior disegnatore, il Premio Gran Guinigi 2006 come miglior autore.

(clicca per ingrandire le immagini)

Roberto Natalini [coordinatore del sito], è dirigente di ricerca del CNR, e lavora a Roma presso l’Istituto per le Applicazioni del Calcolo “Mauro Picone”. I suoi principali interessi scientifici riguardano lo studio analitico e numerico delle equazioni alle derivate parziali (in particolare quelle iperboliche e paraboliche) e le loro applicazioni che comprendono, tra le altre, la biologia, la conservazione dei monumenti, il traffico e la gasdinamica.

Twitter Google+ 

Pin It
This website uses the awesome plugin.