Pin It

Nel 1895 Wilhelm Conrad Rontgen ottenne la prima immagine a raggi X. Non ci volle molto tempo per capire che quella nuova scoperta avrebbe rivoluzionato il modo di fare medicina e in particolare la pratica clinica. Per la prima volta, un medico poteva guardare non “al” paziente ma “nel” paziente. Certo, la pratica non ` innocua e oggi sono chiari i rischi della esposizione ai raggi X. Ma per i medici iniziava davvero una rivoluzione nel modo di raccogliere informazioni e quindi poter formulare una diagnosi accurata.

Leggi e/o scarica la scheda di Alessandro Veneziani.

SCHEDA Veneziani

Pin It
this site uses the awesome footnotes Plugin