La mentalità di crescita

On March 13, 2018

Il termine mentalità di crescita (“growth mindset”) nasce dall’innovativo lavoro di Carol Dweck. Carol ha trovato che tutti sviluppano idee sul proprio potenziale intellettuale. Alcune persone credono che la loro intelligenza sia più o meno fissa e che, in matematica, o ci sai fare oppure no. Circa il 40% degli studenti ha queste idee dannose di mentalità statica. Un altro 40% ha invece una mentalità di crescita, ovvero questi studenti credono di poter apprendere tutto e che la loro intelligenza possa crescere. Il restante 20% oscilla tra queste due mentalità.

Gli studenti con una mentalità statica sono quelli che hanno maggiore probabilità di arrendersi più rapidamente, mentre gli studenti con mentalità di crescita sono quelli che persistono anche se il lavoro è difficile, e mostrano perseveranza.

Le due mentalità sono associate a un’evoluzione diversa dei risultati scolastici, come mostrato dagli articoli presenti in questa pagina.

È possibile cambiare mentalità, ad esempio attraverso questo corso gratis che offro online, che aiuta gli studenti a passare da una mentalità statica a una di crescita e raggiungere risultati migliori in matematica.

Su questa pagina trovate una gran varietà di risorse: un poster con le buone norme per la classe, una scheda strategica con molte idee per l’insegnamento, un breve video per sviluppare e migliorare la mentalità degli studenti, e alcuni interessanti e brevi articoli.

Collegamenti su youcubed.org (articoli al momento solo in inglese):

(qui trovate l'originale inglese di questo articolo)

Ruben Notari

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

this site uses the awesome footnotes Plugin