Pin It

Quanti interlocutori hai oggi se fai matematica a un livello di specializzazione molto alto? A volte li conti sulle dita di una mano. E allora la peer-review può non bastare. Ecco perché diventano interessanti i verificatori di programmi: software che possono essere usati per verificare la correttezza di una dimostrazione. Ne parliamo con Giuseppe Rosolini, ordinario di logica matematica all’università di Genova. Al microfono Roberta Fulci. Ascolta la puntata.

Roberto Natalini [coordinatore del sito], è dirigente di ricerca del CNR, e lavora a Roma presso l’Istituto per le Applicazioni del Calcolo “Mauro Picone”. I suoi principali interessi scientifici riguardano lo studio analitico e numerico delle equazioni alle derivate parziali (in particolare quelle iperboliche e paraboliche) e le loro applicazioni che comprendono, tra le altre, la biologia, la conservazione dei monumenti, il traffico e la gasdinamica.

Twitter Google+ 

Pin It
This website uses the awesome plugin.