Pin It

Si terrà a Cortona dal 31 agosto al 4 settembre 2015, nell’ambito dei Convegni dell’Istituto Nazionale di Alta Matematica (INDAM), il 17esimo Convegno Generale dell’associazione internazionale European Women in Mathematics (EWM).

I convegni generali della EWM si tengono ogni due anni in una diversa città europea e hanno lo scopo di dare risalto alla matematica femminile di eccellenza e di dare visibilità alle giovani matematiche europee, dando loro l’opportunità di emergere a livello internazionale. Sono inoltre l’occasione per riflettere e fare il punto sulla presenza femminile nella matematica nei diversi paesi europei e sui problemi specifici della carriera accademica delle donne.

Il ricco programma scientifico del convegno di Cortona, oltre ad un minicorso tenuto dalla “EMS lecturer” Nicole Tomczak-Jaegermann (Canada Research Chair), prevede sei conferenze generali, quattro sessioni tematiche ed una poster session. Le oratrici plenarie sono state selezionate dal comitato scientifico congiunto della European Mathematical Society e della EWM, coordinato da Cornelia Drutu (Oxford) allo scopo di offrire un panorama quanto più ampio possibile dei successi delle donne nella ricerca matematica degli ultimi anni. Sono state selezionate le oratrici:

  • Sylvie Corteel (Combinatorica, CNRS Paris7, Francia)
  • Kathryn Hess (Topologia Algebrica, EPFL Svizzera)
  • Olga Holtz (Analisi Numerica EMS prize, Berkely USA)
  • Alessandra Iozzi (Geometria, ETH Zurigo)
  • Consuelo Martinez (Algebra, Univ. Olviedo, Spagna)
  • Barbara Niethammer (Matematica Applicata e PDE’s, Bonn, Germania).

Infine Elisabetta Strickland (Università di Roma Tor Vergata) terrà una conferenza aperta al grande pubblico sul tema “L’impatto delle donne nello sviluppo del pensiero matematico”.

Molti saranno gli argomenti di riflessione e di discussione relativi alla presenza ed al ruolo delle donne nella matematica europea. È opinione della EWM che la questione femminile nella matematica non sia solo un affare di donne, ma sia di interesse per l’intera comunità scientifica, in quanto attiene alla sfera delicata delle modalità con cui essa compie le proprie scelte, riflettendovi talvolta le proprie imperfezioni e la propria difficoltà nell’intraprendere scelte non convenzionali. Un problema molto discusso è se e come reagire e quali eventuali azioni intraprendere per migliorare la situazione femminile nei vari campi della vita accademica. È un fatto, per esempio, che sia la presenza che il tasso di successo delle donne nel programma di finanziamento dei progetti di ricerca in Italia e in Europa siano a dire poco deludenti. Una tavola rotonda verrà dedicata pertanto al tema “Donne e schemi di eccellenza” e vedrà la partecipazione del presidente del ERC (European Research Council) Jean-Pierre Bourguignon, insieme con Elisabetta Strickland (vice presidente dell’INdAM) e Rossella Palomba (CNR). Un tema strettamente collegato è lo scarso numero di donne invitate come oratrici in molti convegni di matematica e ha recentemente provocato un’animatissima discussione nel gruppo delle European Women in Mathematics nella quale sono emerse diverse proposte: dalla non partecipazione per protesta, all’espressione critica verso gli organizzatori, all’azione positiva, invece, con il plauso aperto della EWM a quei convegni con molte donne oratrici. Si tratta evidentemente di un problema molto delicato e di difficile risoluzione, che verrà approfondito durante convegno di Cortona.

European Women in Mathematics è un’associazione internazionale di donne che lavorano nel campo della matematica in Europa. EWM si propone di:

  • incoraggiare le donne a studiare matematica
  • sostenere le donne nella loro carriera
  • fornire un luogo di incontro per le persone che la pensano in modo simile
  • promuovere la comunicazione scientifica
  • collaborare con i gruppi e organizzazioni con obiettivi simili
  • dare risalto e visibilità alle donne matematiche
  • diffondere la loro visione della matematica e della scienza

Fondata nel 1986, EWM ha diverse centinaia di membri e coordinatori in oltre 30 paesi europei. Ogni due anni, EWM organizza un Convegno Generale, e ogni anno una scuola estiva e convegni scientifico europei e locali. Ha un sito web e un gruppo facebook.

Susanna Terracini 

(presidente della EWM)

cortonaPOSTER

 

Pin It
this site uses the awesome footnotes Plugin