UMI

L'Unione Matematica Italiana (UMI) nasce nel 1922 su iniziativa del matematico Salvatore Pincherle. L’UMI, che non ha fini di lucro, ha lo scopo di seguire, promuovere e divulgare lo sviluppo della Matematica e delle sue applicazioni diffondendone i risultati. Oggi conta circa 3000 membri.

Per il conseguimento dei suoi fini l'UMI stabilisce e mantiene fra i matematici, i fisici, gli ingegneri ed i cultori di scienze affini, e con Società Scientifiche italiane ed estere, relazioni atte a favorire la ricerca scientifica.

L'UMI organizza congressi nazionali che dal 1951 hanno cadenza quadriennale; organizza o sostiene altri convegni e cura vari tipi di pubblicazioni: atti dei congressi nazionali, atti dei suoi convegni, pubblicazioni periodiche (Bollettino, Notiziario La Matematica nellaSocietà e nella Cultura), collane (Opere di Grandi Matematici, Monografie matematiche, Quaderni dell'UMI, UMI Proceedings, UMI Lecture Notes in Mathematics, Collana Convergenze, La cultura matematica), una Bibliografia Matematica Italiana riguardante glianni dal 1950 al 1972 e altre pubblicazioni fuori collana (Le Schede Olimpiche, Il Fibonacci....). Intrattiene inoltre rapporti con varie organizzazioni che si occupano di matematica fra cui, oltre alla SIMAI, la Fondazione CIME, AMASES, AIRO, MATHESIS ed altre.

 

Comitato di Presidenza:

Ciro Ciliberto (Università Tor Vergata) Presidente ;

Vittorio Coti Zelati (Università di Napoli Federico II) Vice Presidente;

Giuseppe Anichini (Università di Firenze) Segretario;

Barbara Lazzari (Università di Bologna) Amministratore Tesoriere;

Claudio Fontanari (Università di Trento) Segretario Aggiunto.

Sede dell'UMI:

Dipartimento di Matematica

Università di Bologna, Piazza Porta San Donato 5, I-40126 Bologna

tel.+39 051 243190

fax +39 051 4214169

dipmat.umi@unibo.it, skype: unionematematica

Sito web: http://umi.dm.unibo.it

this site uses the awesome footnotes Plugin