AIRO

Associazione Italiana Ricerca Operativa (AIRO)

La Ricerca Operativa studia, progetta ed impiega modelli matematici, metodi quantitativi, strumenti software avanzati, simulazione ed altre tecniche analitiche per affrontare e risolvere problemi complessi ed identificarne le soluzioni.

La Ricerca Operativa viene applicata nella Logistica, nei Trasporti,nella  Finanza, nella Gestione delle Risorse Umane, nella Gestione dei Servizi Sanitari, nelle Telecomunicazioni, nello Scheduling, nella Progettazione Industriale, in Data Mining, in Bio-informatica.

L'AIRO, Associazione Italiana di Ricerca Operativa Optimization and Decision Sciences, si propone di sviluppare in Italia la Ricerca Operativa e le sue applicazioni. A tal fine, con riferimento a tale disciplina:

  • ne promuove e incoraggia la diffusione e l'insegnamento, in particolare attraverso i Corsi di Ricerca Operativa

  • si adopera per il riconoscimento del ruolo e della qualificazione professionale del ricercatore operativo

  • cura lo scambio di informazioni e le relazioni fra i vari Enti che coltivano tale ordine di studi e di applicazioni, anche mediante la stipula di convenzioni con tali Enti e la partecipazione a organismi internazionali

  • promuove specifiche pubblicazioni di carattere scientifico e divulgativo della materia

  • promuove congressi, seminari e workshop

  • favorisce la ricerca scientifica e la costituzione di gruppi e progetti di ricerca

  • cura le relazioni con EURO - The Association of European Operational Research Societies eIFORS - International Federation of Operational Research Societies, delle quali fa parte.

Consiglio Direttivo

Prof. Anna Sciomachen (Presidente)

Dr. Giovanni Felici (Vice Presidente)

Prof. Giuseppe Bruno

Prof. Raffaele Cerulli

Prof. Mauro Dell'Amico

Prof. Daniela Favaretto

Prof. Carlo Filippi

Prof. Claudio Gentile

Prof. Stefano Lucidi

Prof. Renata Mansini

Prof. Michele Monaci

Prof. Maria Flavia Monaco

Prof. Maria Grazia Scutellà