Angolo arguto

Angolo arguto, In Evidenza

Fare matematica in cattività

A volte, distratti dalle tante cose quotidiane, a molti matematici piace pensare che un periodo di reclusione possa essere salutare per il lavoro, un periodo in cui siamo obbligati solo a pensare. Purtroppo però ci sono matematici che questa condizione l'hanno...

Angolo arguto, In Evidenza, News, News

Il lieto fine dell’ “affaire Vaime”

Cosa succede se Enrico Vaime, in uno dei suoi editoriali per la storica trasmissione radiofonica Black Out, parla in modo non del tutto lusinghiero della matematica, lamentando una presunta noiosità e inutilità di questa disciplina? Succede che l'UMI e Maddmaths! si...

Angolo arguto, In Evidenza

Superpermutazioni: che nome dare a un Teorema?

Recentemente molti siti di divulgazione scientifica hanno riportato la soluzione di un problema di combinatoria: la stima del limite della lunghezza di una superpermutazione minima di n elementi. Molto probabilmente il problema non avrebbe attratto tanta attenzione se...

Angolo arguto, In Evidenza

Arresto di Betul Tanbay: intervento di Nicola Fusco, membro del comitato esecutivo dell’EMS

Nicola Fusco, professore ordinario di Analisi Matematica all'Università Federico II di Napoli e membro del Comitato Esecutivo della European Mathematical Society, interviene sulla vicenda dell'arresto di Betul Tanbay. Il 16 novembre mattina 13 fra giornalisti e...

Angolo arguto, In Evidenza

Sensazionale scoperta di un docente pisano: gli uomini in fisica sono discriminati

Il 28 settembre 2018,  al CERN di Ginevra, Alessandro Strumia, professore associato all'Università di Pisa,  ha tenuto una conferenza che ha suscitato indignazione nella comunità scientifica ed ha avuto risonanza mondiale.  Chiara de Fabritiis, coordinatrice del...
Fare matematica in cattività

Angolo arguto, In Evidenza

Fare matematica in cattività

A volte, distratti dalle tante cose quotidiane, a molti matematici piace pensare che un periodo di reclusione possa essere salutare per il lavoro, un periodo in cui siamo obbligati solo a pensare. Purtroppo però ci sono matematici che questa condizione l’hanno...
this site uses the awesome footnotes Plugin