Focus

La matematica delle epidemie – qualche concetto di base – videointervista con Andrea Pugliese

In questi giorni di quarantena, siamo tutti presi a confrontare tassi di crescita, curve esponenziali o logistiche o dalla stima della mitica costante \(R_0\). Ma cosa vogliono dire questi concetti e come un modello matematico può o meno aiutarci nella...

Di serpenti, frullatori e libri gialli (e dati, analisi e statistiche)

In questi giorni veniamo bombardati di grafici, tabelle, dati e previsioni da tutte le parti. Abbiamo molto tempo a disposizione e l'argomento del giorno (l'evoluzione dell'epidemia da coronavirus) è sulle bocche (o meglio nei social) di tutti. Ma davvero riusciamo a...

Esponenziali e coronavirus

Perché la crescita esponenziale di un contagio ci fa tanta paura? E cos'è la crescita esponenziale? Ce lo chiariscono Maurizio Codogno e Alberto Saracco. In questi giorni di emergenza per il Covid-19 siamo bombardati da notizie contrastanti: messaggi allarmistici e...

La matematica delle epidemie: istruzioni per l’uso

In questi giorni segnati dall'arrivo dell'emergenza Coronavirus in Italia, molti si saranno domandati quali fossero gli strumenti scientifici esistenti per prevedere il propagarsi dell'epidemia e anche se fosse possibile capire se certe misure restrittive...

Trasportati da un flusso turbolento: dimostrata la legge di Batchelor

Recentemente i matematici Jacob Bedrossian, Alex Blumenthal, Sam Punshon-Smith hanno annunciato in questo preprint di aver dato la prima dimostrazione rigorosa della legge di Batchelor che riguarda il trasporto di una quantità scalare passiva in un fluido turbolento....
Operazioni: elementari, ma non troppo!

Operazioni: elementari, ma non troppo!

Scopo di questo breve articolo di Alessandro Zaccagnini è parlare di una delle operazioni matematiche di base, e cioè la moltiplicazione. In questo articolo non si parlerà di algoritmi, che certamente meriterebbero una trattazione a parte: ve ne sono di molto belli,...
L’ipotesi di Riemann compie 160 anni

L’ipotesi di Riemann compie 160 anni

Nel novembre del 1859, cioè 160 anni fa in questi giorni, Bernhard Riemann presentava all’Accademia di Berlino una sua breve memoria sul numero dei numeri primi che non superano una data quantità. Si trattava di una comunicazione scritta per ringraziare l’Accademia...
this site uses the awesome footnotes Plugin