Dall’Archivio di MaddMaths!

Arriva nuovo metodo per stampare libri di matematica in Braille

I libri di testo di matematica e scienza in Braille sono costosi e richiedono un enorme sforzo produttivo. Ora, un team di ricercatori ha sviluppato un metodo per crearli in modo più semplice. Il nuovo processo, che si è soffermato inizialmente sui libri di...

Yakov Eliashberg vince il premio Wolf

Yakov "Yasha" Eliashberg della Stanford University è tra i vincitori del Premio Wolf del 2020 in matematica, per il suo contributo nei campi della geometria differenziale e della topologia. Assegnato dal 1978, il Premio Wolf è destinato a "scienziati e artisti di...

Imparare a ragionare e argomentare: recensione del libro di Elisabetta Galliani, Annamaria Pesce e Luisella Pollero “Oltre noi e il Sole” e l’importanza di esperienze didattiche in continuità tra scuola primaria e secondaria

Anna Baccaglini-Frank e Donatella Di Girolamo recensiscono per MaddMaths! il libro "Oltre noi e il Sole: imparare a ragionare e argomentare", di Elisabetta Galliani, Annamaria Pesce, Luisella Pollero, appena pubblicato dalle Edizioni Conoscenza.  Spesso sentiamo...

Operazioni: elementari, ma non troppo!

Scopo di questo breve articolo di Alessandro Zaccagnini è parlare di una delle operazioni matematiche di base, e cioè la moltiplicazione. In questo articolo non si parlerà di algoritmi, che certamente meriterebbero una trattazione a parte: ve ne sono di...

Psico-Analisi 4-5a.

A inizio settembre 2019, Nicola Arcozzi, analista dell'Università di Bologna, ha iniziato a pubblicare su Facebook una serie di post pubblici, dal titolo Psico-Analisi. Il sottotitolo del primo post recitava Appunti per una "Psicopatologia del tuo docente di analisi...
“Chi sta guardando quell’immagine?” Una nuova teoria topologica per l’intelligenza artificiale

Dall'Archivio di MaddMaths!, Focus, In Evidenza

“Chi sta guardando quell’immagine?” Una nuova teoria topologica per l’intelligenza artificiale

Mentre ogni giorno siamo circondati da annunci sui computer che pensano o, se ancora non pensano, sicuramente eseguono azioni che nel passato erano riservate agli umani, come riconoscere un volto o giocare a Go, molto meno si sa sulle basi matematiche su cui si...
this site uses the awesome footnotes Plugin