Pin It

A cominciare dalla sua prima uscita del 2016, Archimede ospita Archimedia, una rubrica di fumetti e altri media curata da Andrea Plazzi. Nel n. 2/2020 trovate “Le avventure matematiche di Dory e Berty”, un fumetto con la sceneggiatura di Alice Manieri e i disegni di Claudia Flandoli, che ha disegnato anche la copertina.Qui sul sito presentiamo come al solito la prefazione di Andrea Plazzi, l’intera storia è ovviamente nella rivista e per i non abbonati è acquistabile in digitale.

La comunicazione della Matematica è cosa difficile, per tantissimi motivi che i lettori di Archimede conoscono bene, regolarmente evocati in ogni discussione: uno intrinseco ma spesso sopravvalutato è l’astrattezza di molti concetti matematici. Molto più difficile da superare è la visione/percezione della Matematica come un insieme di regole inventate da altri, applicabili unicamente così come sono state imparate. Regole che spesso i ricordi scolastici associano alla risoluzione di “esercizi” artificiosi, e non di problemi che nascono dall’esperienza.

Trasmettere il “senso della meraviglia” e dello stupore di fronte alla bellezza della scoperta e delle idee della Matematica non è quindi semplice. Come fare? Le chiavi sono tante e Archimedia ha scelto sin dall’inizio – appunto – di velorizzare il Sense of Wonder: lo stupore naturale e istintivo di fronte a qualcosa di inaspettato, di cui possiamo godere anche senza comprenderlo immediatamente e in ogni dettaglio e che, soprattutto, suscita in noi una reazione emotiva.
Questo è tipico di ogni forma di affabulazione, e in particolare della narrazione fantastica, uno dei primi strumenti sviluppati dall’Umanità per dare un senso all’esperienza. Consapevoli della sua efficacia, Alice Manieri e Claudia Flandoli ci propongono – con la consulenza scientifica di Stefano Ardizzoni – un’ambientazione e dei personaggi di totale fantasia, impegnati in imprese dai risvolti inaspettamentamente eppure così naturalmente matematici.

Andrea Plazzi

Alice Manieri (Monza, 1991) è regista e illustratrice, si laurea presso l’Accademia di Belle Arti di Brera in “Scenografia e costume” e “Scienze per la progettazione e produzione audiovisiva” con una tesi sulla narrazione come dispositivo di sviluppo sociale. Nel 2018 entra come assistente di regia nello storico Studio Bozzetto, dove lavora alla terza stagione di “Topo Tip”. Insieme alla ricercatrice Laura Branchetti progetta la serie TV di ispirazione matematica “Le pagine perdute di Primo”, di cui Le avventure matematiche di Dory e Bety è un adattamento.

Claudia Flandoli (Torino, 1987) è laureata in biologia e studia progettazione grafica e illustrazione presso l’ISIA di Urbino. Lavora a Cambridge (UK), dove collabora con istituti di ricerca come illustratrice scientifica. Tra i suoi lavori, Archimede aveva un sacco di tempo libero, Io penso che tu credo che lei sappia (Sironi Editore – 2016, 2018), insieme al matematico Bruno Codenotti, Sulle tracce del DNA (Editoriale Scienza – 2020) e la storia EGMO: operazione panino (Comics&Science – 2018). Per Archimede ha pubblicato La morfogenesi del Capodanno.

In modo del tutto eccezionale, causa emergenza Covid, potete leggere il fumetto qui sotto

 

 

Pin It
This site uses the awesome Plugin.